Lavagna on-line
questa lavagna è uno spazio messo a disposizione da edilbank per gli operatori umbri che vogliono scambiarsi informazioni. La direzione non risponde del contenuto delle informazioni inserite da anonimi.

N° 30915 - 23/04/2017 _ stampa - -

OPPORTUNITA' LAVORATIVE

Regione dell'Umbria - Servizio civile, pubblicato bando per la selezione di volontari nelle aree terremotate dell’Umbria

Servizio civile, pubblicato bando per la selezione di volontari nelle aree terremotate dell’Umbria

È stato pubblicato sul sito online del Servizio civile nazionale il bando speciale per la selezione di volontari da impiegare in progetti nelle aree terremotate dell’Umbria, con una durata tra 8 e 12 e un compenso mensile di 433,80 euro”: lo rende noto l’assessore regionale alla Salute alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, evidenziando che “nella nostra regione i posti disponibili sono 240, rivolti a giovani fra 18 e 28 anni, italiani o stranieri regolarmente soggiornanti in Italia”.
http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandovolsismacentroitalia_2017/ è l’indirizzo in cui è reperibile il bando. Le domande vanno presentate entro il 15 maggio, alle ore 14.00, secondo le modalità indicate nell’avviso. Vai alla Fonte

N° 30912 - 21/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Split payment e professionisti, Zanetti: ‘si elimini la ritenuta d’acconto’

Split payment e professionisti, Zanetti: ‘si elimini la ritenuta d’acconto’

l momento è solo una proposta, ma l’applicazione dello Split payment ai professionisti, prevista dalla “Manovrina 2017” in fase di pubblicazione, non piace a molti perché creerebbe una disuguaglianza tra chi lavora con le Pubbliche Amministrazioni e chi invece opera nel mercato privato. Tanto che non si esclude che il Governo possa fare marcia indietro. Continua

N° 30911 - 20/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Terremoto, Errani in Umbria: «Ricostruzione intelligente per colmare carenze storiche e creare sviluppo»

Terremoto, Errani in Umbria: «Ricostruzione intelligente per colmare carenze storiche e creare sviluppo»

Il commissario fa il punto con istituzioni e ordini professionali e poi va a Norcia: «Dare sviluppo e lavoro a questi territori»

«La ricostruzione è un percorso lungo, ma l’importante è partire e in Umbria si sta facendo un ottimo lavoro». Il commissario straordinario per la ricostruzione Vasco Errani ha trascorso una giornata in Umbria per fare il punto della situazione a ormai quasi otto mesi dalla prima scossa di terremoto. Di mattina al Centro di Protezione civile regionale di Foligno ha incontrato, con la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, gli Ordini professionali impegnati nella ricostruzione. Poi, nel pomeriggio, una serie di incontri nelle zone terremotate: a Norcia con gli agricoltori e successivamente a San Pellegrino di Norcia con la Pro San Pellegrino. Continua

N° 30910 - 19/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Documenti PA con @e.bollo

Documenti PA con @e.bollo

Guida all'@e.bollo, la marca da bollo per i documenti e i moduli da consegnare alle Pubbliche Amministrazioni che si può acquistare online anche con carta di credito.

Via libera alle marche da bollo on-line, che ora possono essere acquistate anche su internet e pagate tramite addebito in conto, carta di debito o prepagata attraverso i servizi di pagamento del Sistema pagoPA. Una rivoluzione per uno strumento quasi anacronistico come la marca da bollo, che si trasforma in digitale con il progetto @e.bollo inaugurato dall’Agenzia delle Entrate e AgID. In questo modo i cittadini, ove sia necessario apporre una marca da bollo su un documento da rilasciare alle Pubbliche Amministrazioni, potranno decidere se procedere all’acquisto tradizionale oppure tramite internet. Continua

N° 30909 - 19/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Manovra correttiva, professionisti: “Estendendo anche a noi autoliquidazione Iva il governo ci stritola. Ci ripensi”

Manovra correttiva, professionisti: “Estendendo anche a noi autoliquidazione Iva il governo ci stritola. Ci ripensi”

L'allarme della Rete delle professioni tecniche: "La drastica contrazione della liquidità determinata dal mancato incasso dell’Iva comporterà per i professionisti il ricorso sempre crescente a fonti di finanziamento bancario, con conseguente aumento degli oneri per interesse. La situazione è destinata a diventare esplosiva, perché va a sommarsi agli effetti di una contrazione dei redditi" Continua

N° 30908 - 18/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - Nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e 2017 in Gazzetta Ufficiale

Nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e 2017 in Gazzetta Ufficiale

E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 84 del 10-04-2017 le Legge 7 aprile 2017, n. 45, di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 febbraio 2017, n. 8, recante nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017.

Confermata, oltre alle altre novità fiscali, la proroga al 21 aprile 2017 per la presentazione delle istanze di adesione alla definizione agevolata dei ruoli affidati all'agente della riscossione.

Il provvedimento è entrato in vigore l'11 aprile. Il TESTO DI LEGGE

N° 30907 - 18/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - Cantone: "Così i gruppi di potere si sono spartiti gli appalti"

Cantone: "Così i gruppi di potere si sono spartiti gli appalti"

Cantone: "Prima la politica era il fine dell'attività corruttiva, adesso è il mezzo e viene utilizzata da gruppi di potere a fine corruttivo"

"L'effetto più immediato e grave delle tangenti non riguardi gli aspetti etici, ma il male che si fa alle persone.

Penso alla salubrità dell'ambiente, al funzionamento delle università, alla sanità. Chi paga salta la fila e prevale sugli altri". Così Raffaele Cantone, a capo dell'Autorità nazionale anticorruzione, in un colloquio con il Corriere. Sulla corruzione, Cantone sottolinea: "La repressione da sola non può bastare. Lo diciamo anche contro chi ha idee diverse e cioè una parte della magistratura. Fondamentale è la prevenzione, le indagini sono importanti ma scoprono una parte marginale dei fatti". Continua

N° 30906 - 18/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Italia - RIFORMA DEL CATASTO: NEL DEF SPUNTA UNA “RIFORMINA”

RIFORMA DEL CATASTO: NEL DEF SPUNTA UNA “RIFORMINA”

Prima erano giunte delle indiscrezioni sulla possibile introduzione, nel Documento di economia e finanza, della Riforma del catasto. Poi era stato il viceministro dell’Economia, Enrico Morando, a rinviare l’appuntamento con la revisione degli estimi catastali al prossimo anno per poter avere un più ampio margine di discussione.

Ma alla fine la soluzione sembra sia stata trovata dal governo Gentiloni: l’esecutivo sembra aver inserito un aggiornamento del patrimonio informativo catastale nella famosa manovrina di primavera (la stessa richiesta dall’Europa per l’aggiustamento dei conti pubblici). Nel processo di razionalizzazione delle spese fiscali, che è uno degli obiettivi cardine del Def, si scorge infatti un capitolo interamente dedicato alla riforma del catasto. Continua

N° 30905 - 18/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - LA PIDDINA MARINI: "500 FAMIGLIE IN CASETTE"Regione Umbria sistemerà i terremotati. Ma con comodo, in estate…

LA PIDDINA MARINI: "500 FAMIGLIE IN CASETTE"Regione Umbria sistemerà i terremotati. Ma con comodo, in estate…

"Per l'inizio dell'estate avremo sistemato nelle casette oltre 500 nuclei familiari per circa 2mila persone. Questo è l'impegno che abbiamo preso in base ai numeri che ci sono stati forniti dai comuni di Norcia, Cascia e Preci": a dirlo è la piddina Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria, presente a Norcia per la consegna di altre 34 casette, realizzate nel lotto delle 63 previste nella zona industriale. Con molto comodo, dunque, a emergenza maltempo finita e dopo un massacrante inverno al gelo. Ma tant'è. Continua

N° 30904 - 18/04/2017 _ stampa - -

SCADENZE

Umbria - MUD 2017: procedura e scadenza

MUD 2017: procedura e scadenza

Ancora un anno di doppio binario SISTRI-MUD, il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale va inviato entro il 2 maggio: i dettagli.

Nonostante le promesse, ormai perpetrate negli anni, di un avvio definitivo del SISTRI con un conseguente doppio al binario fatto di vecchi adempimenti cartacei (formulari, registri e MUD) e SISTRI, arriva anche nel 2017 la scadenza relativa al Modello Unico di Dichiarazione Ambientale, il MUD.

=> Milleproroghe 2017: un altro anno di SISTRI

Il termine fissato per l’invio del MUD 2017 da parte delle imprese e delle amministrazioni che hanno prodotto, gestito, trasportato, recuperato e smaltito rifiuti nel corso del 2016, è stato spostato dal 30 aprile al 2 maggio, per effetto delle festività. Modalità di trasmissione, soggetti obbligati, modulistica e istruzioni sono gli stessi dello scorso anno. I soggetti obbligati tenuti a presentare il MUD in via telematica possono predisporre il file da trasmettere:.... Continua

N° 30901 - 10/04/2017 _ stampa - -

NUOVE LEGGI E NORME

Italia - Inquinamento acustico, macchine rumorose, i due decreti in GU

Inquinamento acustico, macchine rumorose, i due decreti in GU

Inquinamento acustico. Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i decreti legislativi n.41 e 42 del 17 febbraio 2017 riguardanti rispettivamente Disposizioni per l’armonizzazione della normativa nazionale in materia di inquinamento acustico con la direttiva 2000/14/CE e con il regolamento (CE) n. 765/2008, a norma dell’articolo 19, comma 2, lettere i), l) e m) della legge 30 ottobre 2014, n. 161, sulle macchine rumorose che operano all’aperto in particolare per quelle importate extra UE e Disposizioni in materia di armonizzazione della normativa nazionale in materia di inquinamento acustico, a norma dell’articolo 19, comma 2, lettere a), b), c), d), e), f) e h) della legge 30 ottobre 2014, n. 161. Continua

N° 30900 - 05/04/2017 _ stampa - -

EDILBANK INFORMA

Umbria - Fondi europei: “I professionisti dell’Umbria hanno diritto di essere ammessi”

Fondi europei: “I professionisti dell’Umbria hanno diritto di essere ammessi”

“I professionisti dell’Umbria hanno diritto di essere ammessi ai bandi POR, FSE e FESR 2014-2020 come succede già in altre 19 Regioni italiane”. Questa la richiesta che sarà fatta da Raffaele Nevi, consigliere regionale Forza Italia, attraverso un’interrogazione alla Giunta Regionale.

“Questa – spiega Nevi – è stata una grande battaglia portata avanti e vinta da Antonio Tajani in Europa (quando fu Commissario Europeo alle Attività Produttive) che si è concretizzata con la stesura del piano d’azione per le libere professioni del 2014, poi recepito dallo Stato italiano con la legge di stabilità 2016 (art. 1 c. 821 L. 208/2015) mai attuata dalla Regione Umbria.

L’esclusione dai bandi di avvocati, commercialisti, medici, geometri, ingegneri, architetti, geologi. Continua

N° 30898 - 05/04/2017 _ stampa - -

COMUNICATI E ANNUNCI DAGLI ENTI PUBBLICI

Umbria - L’Umbria dopo il terremoto: una ricostruzione sostenibile e partecipata

L’Umbria dopo il terremoto: una ricostruzione sostenibile e partecipata

Si è tenuto al Centro Panta Rei, dal 2 al 5 marzo 2017, il corso “Ripensare le case: autocostruzione, antisismicità e compatibilità ambientale.” Ecco le proposte del lavoro dell’Associazione Explore e di alcuni residenti dei territori terremotati sintetizzati nel Manifesto del Trasimeno.

Qui su Italia che Cambia vi abbiamo già parlato di alcune proposte che si stanno sviluppando e discutendo in Umbria legate alla ricostruzione dopo il terremoto. Oggi ve ne vogliamo raccontare un’altra. Continua

WordPress Themes